in

Frajese contro Sileri: “Smettete di dire che i vaccini sui bambini non sono una sperimentazione”

Duro scontro in diretta tra il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri e l’endocrinologo Giovanni Fajese sul vaccino anti covid nei bambini durante l’ultima puntata di L’Aria che tira. Tutto è partito da una domanda di Myrta Merlino, che ha chiesto al dottore: “Lei è papà di una figlia di 15 anni, ha deciso che non la vaccina?”. “Non l’ho vaccinata ne ho intenzione di vaccinarla“, ha risposto Frajese. Parole che si sono rivelate una vera e propria miccia.

Vaccino sui bambini, scontro tra Sileri e Frajese in diretta a La7

In seguito alla risposta di Frajese, la conduttrice ha replicato: “Non pensa che questa cosa le renderebbe la vita un filino più semplice, potrebbe stare più sicura, vedere i suoi coetanei, andare a ballare?”. “Assolutamente. C’è un prezzo da pagare in termini di libertà per i ragazzi che tra l’altro è molto alto. In questo caso io sono un padre, e un padre deve valutare lui il rischio e il beneficio, se ne ha le competenze. Io ne ho abbastanza, direi”, ha affermato Frajese. Al che, la domanda di rito non è potuta mancare: “Lei si è vaccinato?”. A quel punto il medico ha tergiversato, dicendo di essere lì per parlare di ragazzi, non del suo status da vaccinato che, tra l’altro, a parere suo non era rilevante per la discussione.

Non sono qui per esprimere opinioni, mi avete invitato per parlare della vaccinazione dei bambini. Su domande precise, su dati scientifici sono in grado di rispondere. Le mie opinioni personali non contano, come non contano quelle di Sileri e quelle di nessun altro. Contano i dati scientifici”, ha aggiunto poi prima di domandare: “Tra i 5 e gli 11 anni secondo voi il vaccino è sperimentale o no?“. La risposta è arrivata direttamente da Sileri: “Il vaccino non è sperimentale. Non è sperimentale. Basta guardare quanto è stato usato dopo che è stato approvato in tutto il Pianeta. Il vaccino non è sperimentale”. Lo scontro tra Sileri e Frajese è iniziato proprio qui: “La sperimentazione tra i 5 e gli 11 anni è iniziata il 24 marzo del 2021. La conclusione del trial è il 23 luglio del 2024. Mi stai dicendo che questa non è una sperimentazione? Il trial finisce nel 2024 ma questa non è una sperimentazione?”, ha replicato infatti il medico.

ARTICOLO | Locatelli: «Vaccinate i vostri figli! Il 7% dei bambini contagiati sviluppa sintomi del Long Covid»

ARTICOLO | “Non c’è da riflettere”. Draghi tiene testa all’Ue sui tamponi ma non solo, occhio alla “finezza”

vaccino covid bambini

Frajese sul vaccino nei bambini: “Il trial clinico finisce nel 2024”

Mentre Sileri continuava a ripetere che non si trattasse di una sperimentazione, Frajese ha deciso di interromperlo. “Ragazzi abbiate pazienza, se c’è un trial clinico che finisce nel 2024 è una sperimentazione, al di là della definizione che gli volete dare. E sbagliato dare informazioni che sono false, perché poi la gente perde fiducia nella comunicazione. Quindi diciamo le cose che sono precise, vai a vedere il trial e vedi che la data di chiusura è il 23 luglio del 2024″. >> Tutte le notizie di UrbanPost

Seguici sul nostro canale Telegram

I migliori regali di Natale da fare alla propria mamma

Bassetti contri

“Zona bianca”, lite tra Contri e Bassetti: “In un paese normale lei parlerebbe al circo”