in

Vaccino Covid under 12, perché è raccomandato farlo: cosa dicono gli esperti

Vaccino Covid under 12, la scienza si divide: da una parte quelli che ne invocano l’obbligo, dall’altro quelli che lo consiglierebbero, lasciando la scelta ai genitori. Un dibattito più che mai accesso nell’attesa che arrivi il via libera delle autorità regolatorie degli Usa e dell’Ue. Massimo Andreoni, primario di Infettivologia al Policlinico Tor Vergata di Roma e direttore scientifico della Società italiana di malattie infettive e tropicali (Simit), in un’intervista all’Adnkronos ha ribadito il suo sì convinto, illustrandone in maniera chiara le motivazioni.

leggi anche l’articolo —> Pfizer-BioNTech: “Vaccino sicuro sui bambini tra 5 e 11 anni”, perplessità da Roberto Burioni

vaccini covid under 12

Vaccino Covid under 12 perché è raccomandato farlo, l’opinione del professor Andreoni

Sì convinto per due motivi: «Il virus continuerà a circolare e noi invece dobbiamo bloccarne la diffusione. E senza la fascia under 12, è difficile raggiungere l’obiettivo dell’immunità del 95% della popolazione. Poi non è completamente vero che i bambini non si infettano o non hanno conseguenza gravi, in Italia sono morti 14 bambini per Covid», ha spiegato il professor Massimo Andreoni. «Ricordiamoci che far circolare liberamente il virus in una fascia di popolazione che non può al momento vaccinarsi crea le condizioni per le mutazioni e l’arrivo di varianti. I bambini sono, purtroppo, ancora una catena importante delle diffusione del virus in famiglia», ha aggiunto.

«Come ci ripetono i pediatri, i ragazzi più piccoli sono ancora fragili e quello che succede nei primi 10 anni di vita lascia il segno anche dopo. È l’età in cui l’organismo cerca di costituire il suo assetto. Ecco che questi sono tutti motivi validi affinché la la vaccinazione del bambino diventi un tassello nella guerra a questo virus. Per questo, alle famiglie, raccomanderei di fare il vaccino agli under 12», ha sottolineato il primario di Infettivologia al Policlinico Tar Vergata di Roma.

vaccini covid under 12

Bassetti: «C’è uno squilibrio di vedute sul vaccino anti-Covid»

A raccomandare il vaccino Covid under 12 anche il professor Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova: «Aspettiamo di avere l’ok della Fda e dell’Ema, e poi io rimango dell’idea che il vaccino vada raccomandato e poi i genitori decideranno cosa fare. Mi pare paradossale che qualcuno mi dica che gli altri vaccini tradizionali vanno bene e questo invece no». L’esperto ha spiegato: «Che vuole dire? Gli altri vaccini sono più sicuri e le altre malattie più mortali? C’è uno squilibrio di vedute sul vaccino anti-Covid. Il morbillo, la rosolia, la parotite, non sono malattie mortali, ma è meglio essere protetti perché in una piccola percentuale di casi potrebbero portare ad una complicanza». Leggi anche l’articolo —> Test di Medicina 2021, pubblicata oggi la graduatoria: dove trovarla e come funziona

vaccini covid under 12

 

Seguici sul nostro canale Telegram

graduatoria medicina 2021

Test di Medicina 2021, pubblicata oggi la graduatoria: dove trovarla e come funziona

nuova truffa telefonini

La nuova truffa dei telefonini: 9 centesimi in bolletta ogni volta che si visitano alcuni siti