in

Emilia-Romagna, al via le prenotazioni per il vaccino anti-Covid degli over 40: come fare

Vaccino over 40 Emilia-Romagna: al via le prenotazioni. Da oggi, lunedì 17 maggio 2021, l’Emilia-Romagna apre le porte agli over 40 per la prenotazione del vaccino. Tutti i nati tra il 1972 e il 1981 compresi, potranno presentare la loro candidatura per ricevere il vaccino. Vediamo insieme come precedere con la prenotazione del vaccino.

Vaccino Johnson & Johnson

Vaccino over 40 Emilia-Romagna: quando avverrà la vaccinazione

La scorsa settimana la Regione ha messo a disposizione la prenotazione del vaccino anti-Covid alla classe d’età 50-54. A questi si aggiungono da oggi le prenotazioni degli over 40. E’ possibile per i quarantenni candidarsi solamente online. I pazienti però saranno semplicemente in coda. Infatti non ci sono ancora date certe su quando inizieranno le somministrazioni per la fascia d’età compresa tra i 40 e i 54 anni.

La mancanza di una data dipende dal fatto che non si sa ancora quando avverrà la consegna di nuove dosi di vaccini. Secondo le stime attuali, le somministrazioni ai i 50enni dovrebbero poter cominciare a metà giugno, mentre quelle ai 40enni entro la fine del mese di giugno.

ARTICOLO | Vaccino Covid in pillole presto realtà, Fauci (Usa): «Con Pfizer ci stiamo lavorando»

ARTICOLO | Coprifuoco, ristoranti, matrimoni: le novità discusse oggi dalla cabina di regia

Vaccino farmacia

Vaccino over 40 Emilia-Romagna: come prenotarsi

Come faccio a candidarmi per ricevere il vaccino? Basterà registrarsi online tramite il sito della regione. Il cittadino potrà accedere al portale tramite SPID oppure inserendo i suoi dati anagrafici, il codice fiscale, l’indirizzo e-mail e il numero di telefono. Una volta confermata la registrazione, l’utente dovrà semplicemente attendere di essere contattato da un operatore. Questo avverrà appena saranno note le forniture disponibili per il mese di giugno.

Le dosi di vaccino disponibile in Emilia-Romagna sono attualmente circa 190 mila. I cittadini più anziani e con fragilità hanno la priorità quindi gli over 40 dovranno attendere il mese prossimo per ricevere il siero anti-Covid. In regione i 40enni sono circa 700mila e i 50enni 300mila, le dosi attualmente disponibili non sono quindi ancora sufficienti.>>Tutte le notizie

 

filippo viscido

Morto suicida l’ex centrocampista dell’Avellino Filippo Viscido, aveva solo 31 anni

torino corso francia

Torino, attivisti di Extinction Rebellion bloccano il traffico davanti alla sede della Leonardo