in

Virginia Raggi: «Mi ricandido, sono convinta che possiamo andare avanti»

Roma, la prima cittadina Virginia Raggi ha comunicato, in videoconferenza con la maggioranza capitolina, la sua intenzione a ricandidarsi a sindaca. Un annuncio, che era nell’aria, ma per il quale si attendeva la decisione dei vertici nazionali del Movimento 5 Stelle. In autunno il partito pentastellato avrebbero dovuto affrontare il dibattito sulla deroga al secondo mandato per alcuni o per tutti i propri eletti. La corsa al Campidoglio sarebbe per la Raggi un modo per “mettere pressione” al capo politico Vito Crimi. Virginia Raggi comunica: «Vado avanti, non lascio la tavola apparecchiata a quelli di prima».

Virginia Raggi sindaco

>>Leggi anche: Mariasole Pollio Instagram, incantevole in costume sul molo: «Che sorriso unico!»

Virginia Raggi sindaca: «Mi ricandido, sono convinta che possiamo andare avanti»

Nelle scorse settimane, la titolare di Palazzo Senatorio aveva ricevuto messaggi di stima unanimi dal Movimento 5 Stelle. La sindaca ha spiegato: «Faccio questa scelta per il bene di Roma e dei romani». Negli ultimi giorni, alcune voci dicevano che il Pd di Nicola Zingaretti stesse pressando il M5S per trovare un nome alternativo che riproponesse lo schema nazionale anche per il Campidoglio “per evitare di favorire le destre”. Tra i democratici, il vicesegretario Andrea Orlando scrive su Twitter: «La Raggi ha annunciato la sua ricandidatura promuovendo il suo operato. Nulla di personale ma noi diamo un altro giudizio. Roma merita di più e qualcosa di molto diverso da questi anni. Per questo il Pd lavora per costruire un progetto alternativo».

Virginia Raggi sindaco

>> Leggi anche: Antonella Mosetti da togliere il fiato in Costa Smeralda, ma il viso è irriconoscibile

Virginia Raggi sindaca, l’ultima parola spetta al M5S

Ora l’ultima parola spetta al M5S nazionale. Il capo politico dovrà proporre un referendum sulla piattaforma Rousseau per ratificare la scelta di Raggi. In ogni caso, la sindaca di Roma potrebbe ricandidarsi con una lista civica. Il Partito Democratico non ha ancora schierato alcun nome, gli attuali aspiranti candidati sono esponenti locali come Sabrina Alfonsi, Giovanni Caudo e Tobia Zevi. Nessun candidato anche per il centrodestra, mentre la Lega sta ragionando su un candidato civico proveniente dalle categorie delle attività produttive.

Salvini contestato

Viareggio, Salvini contestato da Alberto Veronesi: «Non si scherza con l’antifascismo»

Usa sparatoria casa bianca

Usa sparatoria Casa Bianca, Trump portato via dal Secret Service: colpito un sospettato