in

Vittoria Schisano, una furia contro Serena Bortone: «Non mi metti a mio agio»

Un pomeriggio scoppiettante quello della rete ammiraglia Rai: ospite di Serena Bortone a Oggi è un altro giorno venerdì 11 dicembre, Vittoria Schisano non le ha mandate certo a dire. Concorrente tra i più in vista dell’ultima edizione di Ballando con le stelle, l’attrice partenopea, nata Giuseppe, ha mostrato sin da subito un bel caratterino. Specie nel rapporto con Selvaggia Lucarelli con la quale più volte, nel corso delle puntate, si è trovata in disaccordo.

Leggi anche >> Rosalinda Celentano oggi, addio improvviso e inaspettato: «Ci ho provato…»

vittoria schisano serena bortone

Vittoria Schisano Serena Bortone, incomprensione in diretta: l’attrice non ci sta

Una storia particolare quella di Vittoria, che inevitabilmente viene fuori durante le ospitate nei programmi tv: ultima in ordine di tempo proprio quella odierna nella trasmissione condotta dalla Bortone. Sebbene la Schisano non abbia problemi a parlare della sua precedente identità, qualcosa in puntata sembra essere andato storto. Nell’aprirsi alla conduttrice, infatti, Vittoria non avrebbe gradito un contributo mandato in onda dalla padrona di casa. E il fastidio si è prontamente manifestato. Il passaggio di una clip in cui la Schisano recitava, in un film di Albanese, il ruolo di un uomo travestito da donna avrebbe mandato l’attrice su tutte le furie.

vittoria schisano serena bortone

“Quando invito un ospite a casa cerco di metterlo a mio agio”

“Quando invito un ospite a casa cerco di metterlo a mio agio. – ha dunque sbottato la ballerina, reduce dallo show di RaiUno – Tu non mi metti a mio agio. Questa clip non mi piace”. Nel manifestare tutta la sua irritazione, Vittoria ha proseguito: “Ho fatto questo film per pagare un mutuo. Una donna è veramente risolta quando un regista la chiama per fare una suora, una mamma, una commessa”. Di diverso avviso la Bortone: “Mi dicono che ti avevano avvisato della clip di prima, – è la replica della conduttrice – lo dico per difendere il lavoro degli altri”. >> Maria Cristina Maccà, “figlia di Fantozzi”, confessa: «Ho paura di finire sotto un ponte»

vittoria schisano serena bortone

Alessandro Gassmann

Alessandro Gassmann: «Ma vi fa davvero così schifo starvene con i vostri cari a Natale?»

Covid e Natale, il virologo Galli: “Preoccupano grandi spostamenti nord-sud”