in

Vittorio Cecchi Gori arrestato: dovrà scontare una pena di 8 anni

L’ex presidente della Fiorentina calcio e produttore cinematografico, Vittorio Cecchi Gori, classe 1942, è stato arrestato e al momento si trova nel carcere di Rebibbia a Roma. Nella giornata di ieri, 28 febbraio 2020, i Carabinieri del Nucleo Investigativo si sono presentati presso il policlinico Gemelli dove era ricoverato per notificargli l’ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura Generale della Corte d’Appello di Roma. Diversi risultano essere i reati contestati al produttore cinematografico, tra cui quello di bancarotta fraudolenta.

Vittorio Cecchi Gori arrestato

Leggi anche –> Coronavirus Lombardia, oltre 500 contagi: «Situazione difficile, servono misure drastiche oltre zona rossa»

Vittorio Cecchi Gori arrestato: il produttore cinematografico rischia fino ad 8 anni

Vittorio Cecchi Gori è stato arrestato nella giornata di ieri, 28 febbraio 2020. Da questa mattina, 29 febbraio 2020, si troverebbe a Rebibbia per l’esecuzione dell’ordine di arresto relativo al crac della Safin notificatogli dai Carabinieri del Nucleo Investigativo. Tre giorni fa, la sentenza della Cassazione, come riportato dal Corriere della Sera, ha reso definitiva la condanna per il crac da 24 milioni della casa di produzione cinematografica Safin. L’ex patron della Fiorentina, come riportato dal Corriere della Sera, deve scontare 8 anni, 5 mesi e 26 giorni di reclusione a cui si arriva sommando a questa condanna quella emessa dal nel 2019 a tre anni e quattro mesi di carcere, e al risarcimento di 19 milioni di euro, come unico colpevole del crac della società viola del 2002.

Cecchi Gori

Produttore cinematografico e non solo

Vittorio Cecchi Gori è nato a Firenze il 27 aprile 1942 ed  è un imprenditore, politico e produttore cinematografico italiano, figlio del famoso Mario Cecchi Gori. Il film Il postino, prodotto da Vittorio insieme al padre e a Gaetano Daniele, ha ottenuto la candidatura all’Oscar come miglior film nel 1996. L’imprenditore, durante la sua carriera, ha ottenuto diversi riconoscimenti tra cui tre David di Donatello su sette candidature. Per quanto riguarda la sua vita privata è stato sposato dal 1983 al 2000 con l’ex attrice Rita Rusić. Poi ha avuto una relazione di tre anni con la showgirl Valeria Marini.

Leggi anche –> Coronavirus, medici ‘lottano’ per Mattia, il paziente 1 di Codogno: «Vederlo spegnersi sarebbe un incubo»

pamela prati

Pamela Prati Instagram, eccitante costume animalier: troppo piccolo per il seno esplosivo

martina nasoni instagram

Martina Nasoni Instagram, sensuale e provocante in sottoveste: «Sei un capolavoro»