in

Will Smith oggi, confessione inedita: «Mio padre mi picchiava, l’ho visto anche farlo con mia madre»

Forse accarezzato dal clima di familiarità creato dalla moglie Jada Pinkett, Will Smith si è lasciato andare a confessioni intime e personali fino ad oggi mai rivelate. Nel format Red Watch Talk, condotto dall’attrice e compagna di quello che è stato definito dalla rivista Newsweek “il più potente attore di Hollywood”, Smith si è abbandonato al racconto di un padre violento, di quelli che lui – è sempre stato certo – non sarebbe mai diventato. Un dramma non solo interiore che ha inevitabilmente permeato la sua infanzia e l’intera esistenza.

Leggi anche >> Tiziano Ferro presto papà, il cantante e Victor Allen a Los Angeles per il “fostering”: ecco cos’è

will smith oggi

Will Smith oggi: «Sono cresciuto in una famiglia in cui l’aggressione fisica era concessa»

«Quando ero piccolo mio padre mi picchiava – ha confessato l’attore, oggi 51enne – Tutto sommato ho amato la mia famiglia, ma so che non sarei mai stato come mio padre, spesso in preda ad attacchi di ira. Io ero un bambino educato e gentile, nonostante questo sono stato schiaffeggiato e picchiato. Così sono cresciuto in una famiglia in cui l’aggressione fisica era concessa. Ho riportato cicatrici esteriori, ma anche interiori. Ho anche visto che mio padre picchiava mia madre. Sono eventi che in qualche modo ti feriscono emotivamente», ha ammesso.

«Quando mio padre si arrabbiava – ha proseguito Smith, pluri-candidato premio Oscar – si trasformava nella persona più stupida che abbia mai incontrato. Nonostante tutto, oggi, non provo rancore nei suoi confronti». Will ha, poi, raccontato: «Mio padre non era convinto dell’importanza della scuola, nonostante tutto ci sono andato e ho imparato tantissimo perché è fondamentale che qualsiasi cosa uno faccia debba farla bene».

will smith oggi

«Diverse volte sono stato ferito nella vita, ma credo sia nulla al confronto»

E si è commosso Will quando ha raccontato della sua paternità: «Ero terrorizzato. – ha ammesso ricordando le sensazioni di quando tornò a casa con il primo figlio, Willard Carroll III, conosciuto come Trey Smith e avuto dall’ex moglie Sheree Zampino – Ho pianto così tanto. Pensavo: “Non posso farcela. Non sono la persona giusta”». Poi, a proposito del divorzio ha affermato: «È stata la cosa peggiore della mia vita, è stato il mio ultimo fallimento. Diverse volte sono stato ferito nella vita, ma credo sia nulla al confronto, quando divorzi e ti allontani da un figlio di due anni. Sono stati anni difficili, Trey poi è venuto a cercarmi quando si è sentito pronto ad avere un rapporto con me». >> Valentina Ferragni insultata confessa: «Quando sono nata avevo il 95% di possibilità di avere un handicap»

will smith oggi

naike rivelli

Naike Rivelli Instagram senza veli, sfrenata in versione “Eva nell’Eden”: «Meraviglia delle meraviglie»

valentina autiero instagram

Valentina Autiero Instagram, perizoma e lato b in bella mostra: ‘armi pesanti’ per conquistare Nicola?