in

Zitromax introvabile nelle farmacie, Burioni: “Tutto questo spiega bene la nostra situazione”

Da giorni non si trova più nelle farmacie italiane l’antibiotico Zitromax e il generico, Azitromicina. La difficoltà nel reperire tale medicinale è dovuta senza dubbio all’impennata dei contagi da Covid-19 nel nostro Paese. Non solo: dietro l’accaparramento potrebbe essere anche il timore di chi non è al momento positivo, ma teme di contrarre la malattia. Secondo quanto si apprende, della carenza del medicinale si interesserà l’Aifa, l’agenzia italiana del farmaco. E non pochi esperti si sono già pronunciati sul caso.

leggi anche l’articolo —> Nuovo Dpcm, Green Pass e Super Green Pass: cosa cambia dal 1 febbraio

zitromax introvabile

Zitromax introvabile nelle farmacie, Burioni: “Tutto questo spiega bene la nostra situazione”

Uno tra i farmaci più importanti usati per curare a casa i sintomi alle vie respiratorie è andato esaurito in tutta Italia. Pare inutile ordinarlo: Zitromax continua a non essere disponibile da diversi giorni. C’è chi pensa male: stando alle parole del titolare della farmacia di piazza Vittorio, il dottor Giuseppe Longo, raccolte da Repubblica Roma, la paura maggiore è che il medicinale sia stato «tolto dal mercato italiano per venderlo all’estero a prezzo più alto». «Da cinque giorni l’azitromicina è scomparsa Sto sentendo tutti i grossisti possibili, i più grandi d’Italia, ma la risposta è sempre la stessa: non c’è. E nessuno sa dare una risposta se e quando tornerà ad essere disponibile», le dichiarazioni del dottor Longo, riportate anche da «Open». Sulla questione è intervenuto con un tweet anche il professor Burioni: “Il fatto che scarseggi un farmaco che non rientra nelle linee guida per la terapia di Covid spiega bene la nostra situazione”, il messaggio sui social del docente dell’università Vita-Salute San Raffaele di Milano. L’infettivologo genovese Matteo Bassetti considera nulla l’efficacia dello Zitromax contro il virus e parla di confusione totale. “L’Azitromicina è un antibiotico antibatterico che serve nella terapia di alcune infezioni batteriche, ma non serve a niente nella cura del Covid”, ha detto l’esperto.

zitromax antibiotico

Difficile prevedere come evolverà la situazione

“Al momento l’equivalente è ancora disponibile. Servirà verificare se basterà a soddisfare la richiesta, considerando che il brand copre il 50% dell’intero mercato. Non sappiamo come evolverà la situazione”, ha spiegato Fiorenzo Corti, vicesegretario nazionale della Federazione dei medici di medicina generale (Fimmg). Lo stesso ha spiegato all’«Adnkronos»: “In linea con le raccomandazioni dell’Aifa, la prescrizione da parte dei medici di famiglia è indicata solo per casi selezionati, quando c’è il sospetto di un’infezione batterica. Non è chiaro, quindi, il perché possa verificarsi una prescrizione smodata di questo antibiotico che, ricordiamo deve essere necessariamente prescritto e non può essere distribuito in farmacia senza ricetta”Leggi anche l’articolo —> Quali sono i sintomi di Omicron nei bambini: quando occorre recarsi in ospedale

zitromax introvabile

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Rossella infanti

Chi è Rossella Infanti: età, carriera, vita privata e curiosità sull’attrice

Covid bollettino 13 gennaio 2022

Covid oggi 1.668 in terapia intensiva (-1), 184.615 nuovi casi e 316 decessi