in

Fratelli d’Italia è il nuovo nemico del centrodestra?

I malumori interni al centrodestra sembrano destinati a non finire. D’altronde, era abbastanza scontato che sarebbero arrivati. Riuscire a collaborare quando si è sia alla maggioranza che all’opposizione è piuttosto difficile. E Lega e Fratelli D’Italia ne sono la perfetta dimostrazione, tanto che c’è chi ipotizza la nascita di un intergruppo parlamentare con tutti i partiti dell’area escluso, appunto, il team di Giorgia Meloni.

centrodestra

Centrodestra, Fratelli D’Italia è il nuovo nemico?

Un primo passo in questa direzione è stato fatto sicuramente lo scorso martedì, quando sia la Lega di Matteo Salvini che Forza Italia di Silvio Berlusconi hanno scelto di non appoggiare l’ordine del giorno presentato dall’alleata Giorgia Meloni. Ieri, poi, lo strappo si è fatto ancora più profondo: il centrodestra formato da Carroccio, FI, Udc, Cambiamo e Noi con l’Italia, infatti, ha deciso di votare contro la mozione di sfiducia al ministro della Salute Roberto Speranza sollevata da Fratelli D’Italia. Insomma: un guanto di sfida sventolato di fronte alla leader, accusata di aver lanciato “offensive provocatorie”. Ma ammettiamolo: anche quello fa parte del suo ruolo e in quanto opposizione deve giocarsi le sue carte.

Non si può dire lo stesso degli altri, però. La Lega sa di non poter tirare troppo la corda, motivo per cui non ha potuto sfiduciare Speranza. Anche perchè altrimenti si sarebbe vista costretta a uscire dalla maggioranza. E non vuole. Al di là di questo, comunque, il Carroccio e Forza Italia sembrano non gradire particolarmente le iniziative della collega Meloni. Così stanno mettendo in piedi un coordinamento proprio contro Fratelli D’Italia che, in qualche modo, sta diventando il nuovo nemico.

ARTICOLO | Sfiducia a Speranza, riflettori puntati su Salvini: “Prima parlerò con Sileri”

ARTICOLO | Salvini e Fedez all’opposto sul Ddl Zan: il leader della Lega propone al rapper un incontro faccia a faccia

Matteo Salvini

Centrodestra, un intergruppo senza Fratelli D’Italia

Negli ultimi giorni Matteo Salvini, Antonio Tajani e Licia Ronzulli si sono incontrati quotidianamente. Nessun invito, invece, per Giorgia Meloni. D’altra parte, la leader non sarebbe inclusa nemmeno in quel “centrodestra di governo” formato da Lega, FI, Udc, Cambiamo e Noi con l’Italia. Praticamente sembra che il centrodestra stia tentando di far fuori Fratelli D’Italia. E infatti non è stato considerato nemmeno per la proposta di legge presentata in Senato per istituire una commissione d’inchiesta bicamerale sul piano pandemico. Che poi, l’idea di un gruppo unico per compensare la potenza dell’alleanza Partito Democratico-Movimento 5 Stelle era proprio di Giorgia Meloni. Nei mesi scorsi, infatti, aveva espresso la volontà di lanciare un intergruppo di tutto il centrodestra per “portare avanti un programma elettorale comune”. Anche se Fratelli D’Italia aveva scelto di rimanere fuori dalla maggioranza.

“Formulerò questa proposta a Matteo Salvini e a Silvio Berlusconi, mi auguro possa essere accolta”. Beh: accolta è stata accolta, ma senza di lei. >> Tutte le notizie di UrbanPost

Salvini fedez scontro

Salvini e Fedez all’opposto sul Ddl Zan: il leader della Lega propone al rapper un incontro faccia a faccia

variante indiana

Variante indiana a Roma, controlli su un volo sospetto: il 9% era positivo al Covid