in

Chi è Daniela Virgilio, vita privata e carriera: tutto sulla giovane attrice italiana

Pronti per una nuova avventura tutta da vivere sul primo canale Rai? Da questa sera prende il via la nuova serie con Greta Scarano e Simone Liberati intitolata “Chiamami ancora amore”. Il cast è decisamente denso di nomi del grande cinema, tra di loro anche l’attrice italiana Daniela Virgilio nei panni di Elena. In attesa di vederla sul piccolo schermo, scopriamo insieme qualche curiosità in più sia sulla sua vita privata che pubblica. Quanti anni ha? È fidanzata o sposata? Ha figli? Com’è iniziata la sua carriera nel mondo della recitazione? Ecco tutte le risposte a queste domande e tante altre curiosità.

Daniela Virgilio

Chi è Daniela Virgilio? La sua vita privata

Daniela Virgilio è nata a Roma il 26 dicembre 1983 ed è un’attrice italiana. Ha quasi 38 anni, è alta 180 cm e il suo peso al momento non è disponibile. È del segno zodiacale del Capricorno. Si è diplomata nel 2007 presso il Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma. Daniela Virgilio ha debuttato in ambito cinematografico nel 2006 interpretando il ruolo della protagonista femminile ne Il bosco fuori, film horror diretto da Gabriele Albanesi. Per quanto riguarda la sua vita sentimentale, Daniela è una persona molto riservata e per questo non si hanno informazioni precise. Infine, l’attrice ogni giorno intrattiene i suoi numerosi fan attraverso il suo profilo Instagram (@danielavirgilio) pubblicando foto e post molto interessanti e accattivanti.

ARTICOLO | “Chiamami ancora amore”, trama e cast completo: tutto sulla serie con Greta Scarano
ARTICOLO | Chi è Alessandro Riceci: carriera, vita privata e curiosità sull’attore

La sua carriera nel mondo dello spettacolo

Daniela Virgilio ha debuttato sul piccolo schermo nel 2008 nella serie televisiva, diretta da Stefano Sollima, Romanzo criminale nel ruolo di Patrizia, una prostituta legata al boss della banda della Magliana Dandi. Nel 2012 ha partecipato al video Parole di ghiaccio del rapper Emis Killa. Tra gli altri suoi lavori si ricordano: Immaturi, regia di Paolo Genovese (2011), Ti presento un amico, regia di Carlo Vanzina (2011), Quel bravo ragazzo, regia di Enrico Lando (2016), Questione di karma, regia di Edoardo Falcone (2017), Rex, regia di Andrea Costantini (2012), I segreti di Borgo Larici, regia di Alessandro Capone (2013), Un passo dal cielo, regia di Jan Maria Michelini (2017), Rosy Abate – Seconda stagione, regia di Giacomo Martelli (2019) e Chiamami ancora amore, regia di Gianluca Maria Tavarelli (2021). >> Altri Gossip

Marco Vannini la Cassazione condanna tutti i Ciontoli: confermata la sentenza dell’Appello bis

Città del Messico incidente metro

Città del Messico, ponte della metro crolla sulla strada: decine di morti e feriti