in

Chi è James D’Arcy, vita privata e carriera: tutto sull’attore britannico

Questa sera, 30 Marzo 2021, torna su Rai 1 la serie evento “Leonardo”, con Aidan Turner nel ruolo del protagonista. Prodotta da Lux Vide e Rai Fiction, la serie racconta la storia del noto artista Leonardo Da Vinci. Gli episodi previsti per questa prima stagione sono otto, ognuno di 50 minuti e divisi in quattro puntate. Tra i vari attori del cast c’è anche James D’Arcy nei panni di Ludovico Sforza. Scopriamo ora qualcosa in più sulla vita privata e pubblica dell’attore. Quanti anni ha? È sposato? Ha figli? Com’è iniziata la sua carriera nel mondo dello spettacolo? Ecco tutte le risposte a queste domande e tante altre curiosità.

James D'Arcy

Chi è James D’Arcy? La sua vita privata

James D’Arcy, pseudonimo di Simon D’Arcy, è nato a Londra il 24 agosto 1975 ed è un attore britannico. Ha 46 anni, è alto 191 cm e 84 Kg. È del segno zodiacale della Vergine. James D’Arcy è nato nel quartiere Hammersmith e Fulham di Londra, dove, a causa della prematura scomparsa di suo padre, è cresciuto insieme a sua madre Caroline (un’infermiera) e a sua sorella minore Charlotte. Ha frequentato il Christ’s Hospital di Horsham, dove nel 1991 si è diplomato. Terminati gli studi si è trasferito in Australia, dove per un anno ha lavorato per il dipartimento teatrale di una scuola di Perth. Tornato a Londra si è iscritto alla London Academy of Music and Dramatic Art. Terminati gli studi nel 1995, si è laureato ottenendo un Bachelor of Arts in recitazione. Per quanto riguarda la sua vita sentimentale, l’attore è stato legato in passato per cinque anni alla collega Lucy Punch. Ora è single. Ha un profilo Instagram (@mrjamesdarcy) dove poterlo seguire nelle sue mille avventure.

ARTICOLO | Leonardo Da Vinci era dislessico? Uno studio svela il “segreto” del genio fiorentino
ARTICOLO | “Leonardo”, trama e cast: tutte le curiosità sulla serie con Aidan Turner e Matilda De Angelis

La sua carriera di attore

James D’Arcy  ha iniziato la sua carriera d’attorenel 1996, anno in cui ha recitato in ruoli minori in tre episodi delle serie televisive Silent Witness, Dalziel and Pascoe e Brookside. Da quel momento in poi ha inziato ad apparire in numerose produzioni sia cinematografiche che televisive. Nel 1997 ha recitato nei film per la televisione Il fantasma di Canterville e The Ice House. Poi nel 2001 ha recitato nel ruolo del protagonista Ernie Coyne nella miniserie televisiva Rebel Heart e ha recitato accanto a Sophia Myles nel film per la televisione The Life and Adventures of Nicholas Nickleby, nuovamente nel ruolo del protagonista. Nel 2002 ha partecipato ai film per la televisione Sir Gawain and the Green Knight e Sherlock. Ha interpretato nel 2004 il ruolo di padre Francis nel film L’esorcista – La genesi e l’anno successivo ha partecipato al film An American Haunting. Tra gli altri suoi lavori si ricordano: La setta delle tenebre, Hitchcock, Jupiter – Il destino dell’universo, Avengers: Endgame e Sei minuti a mezzanotte. >> Altri Gossip

riaperture dal 20 aprile

Covid, oggi 16.017 nuovi casi: crescono ancora i decessi (529), scendono dopo giorni le intensive

Le iene anticipazioni

Le Iene, anticipazioni puntata 30 Marzo 2021: imperdibile lo scherzo a Samantha De Grenet