in

Chi è Nada Malanima, vita privata e carriera: tutto sulla nota cantante italiana

La serata di oggi, 10 Marzo 2021, di Rai 1 è dedicata alla nota cantante italiana Nada Malanima. A partire dalle 21.20 verrà trasmesso il film “La bambina che non voleva cantare”, diretto da Costanza Quatriglio. La pellicola ripercorre la vita di Nada dal suo esordio nel mondo della musica fino al grande successo. La cantante sarà interpretata da Tecla Insolia. In attesa di poter vedere il film, scopriamo qualcosa in più sulla vita privata e pubblica di Nada. Quanti anni ha? È sposata? Ha figli? Com’è iniziata la sua carriera da cantante? Ecco tutte le risposte a queste domande e tante altre curiosità. 

Nada Malanima

Chi è Nada Malanima? La sua vita privata

Nada Malanima, nota semplicemente il suo nome di battesimo, è nata a Gabbro, in provincia di Livorno, il 17 novembre 1953 ed è una cantante, attrice e scrittrice italiana. Ha quasi 68 anni, è alta 165 cm e pesa circa 60 chili. È  del segno zodiacale dello Scorpione. Nada è figlia d’arte, suo padre Gino Malanima era un clarinettista. Il suo nome particolare e originale fu scelto da sua madre, Viviana Fenzi, dopo che  una zingara, di nome Nada, le predisse leggendole la mano che avrebbe avuto una figlia, e che questa avrebbe viaggiato e avuto successo. Nada ha anche una sorella: Miria. La carriera della cantante ha preso il via a fine anni ’60 grazie a Franco Migliacci. Per quanto riguarda la sua vita sentimentale, Nada è sposata da tempo con Gerry Manzoli, l’ex bassista del gruppo musicale degli anni ’60 I Camaleonti. La coppia ha una figlia: Carlotta Manzoli. La cantante ha anche un profilo Instagram (@nadamalanima) sul quale seguire le sue avventure.

ARTICOLO | “La bambina che non voleva cantare” trama e cast: tutto sul film di Rai 1 su Nada
ARTICOLO | Fiction Rai Aprile 2021, che vedremo in tv: da “Leonardo” a “I guardiani del cielo”

La sua carriera nel mondo della musica

Nada Malanima ha debuttato nel mondo della musica a soli quindici anni, prendendo parte al Festival di Sanremo 1969 con Ma che freddo fa. Sempre nello stesso anno ha pubblicato il suo primo album Nada. Pochi mesi dopo l’esperienza sanremese, ha partecipato a Canzonissima con Che male fa la gelosia, L’anello e Innamorata di te. Nel 1971 ha vinto il Festival di Sanremo con Il cuore è uno zingaro. Poi ha partecipato anche nel 1972 con Re di denari, classificandosi terza. Poi ha preso parte al Festival di Sanremo anche nel 1987(Bolero), nel 1999 (Guardami negli occhi) e nel 2007 (Luna in piena). Tra il 1970 e il 1986 ha partecipato per ben 9 volte anche al Festivalbar con le seguenti canzoni: Bugia, con Brividi d’amore, Dolce più dolce, Rosa, Dimmi che mi ami che mi ami che tu ami che tu ami solo me, Ti stringerò, Amore disperato, Balliamo ancora un po’ e Stanotte. Infine, conta anche 5 partecipazioni ad Un disco per l’estate con i brani: Biancaneve, Una chitarra e un’armonica, Brividi d’amore, Dimmi che mi ami che mi ami che tu ami che tu ami solo me e Stanotte.  >> Altri Gossip

brando Giorgi

Brando Giorgi chi è: carriera, vita privata e curiosità sull’attore

Decreto sostegno in ritardo: quando sarà approvato, le ultime novità