in

Chi è Violante Placido, vita privata e carriera: tutto sulla nota attrice italiana

Stasera, 7 Aprile 2021, andrà in onda in prima serata su Rai 1 il film italiano del 2019 Modalità aereo, diretto da Fausto Brizzi e con protagonisti principali Lillo, Paolo Ruffini, Violante Placido e Dino Abbrescia. La bravissima attrice italiana Violante Placido veste i panni di Linda. In attesa di vederla sul piccolo schermo, scopriamo qualcosa in più sulla sua vita privata e pubblica. Quanti anni ha? È sposata? Ha figli? Chi era sua padre? Violante, infatti, è figlia d’arte da come si può ben intuire dal suo cognome. Com’è iniziata la sua carriera nel mondo del cinema e della recitazione in generale? Ecco le risposte a queste domande e tante altre curiosità.

Chi è Violante Placido? La sua vita privata

Violante Placido è nata a Roma il 1º maggio 1976 ed è un’attrice e cantante italiana. Ha quasi 45 anni, è alta 165 cm e pesa circa 54 Kg. È del segno zodiacale del Toro. Basta pronunciare il suo cognome per scoprire che Violante è figlia d’arte. La donna è nata dalla storia d’amore tra il noto regista Michele Placido e l’attrice Simonetta Stefanelli. Per quanto riguarda la sua carriera di artista, Violante si è dedicata sia alla recitazione che alla musica. Cosa sappiamo, invece, sulla sua vita sentimentale? Violante Placido è stata a lungo fidanzata con l’attore Fabio Troiano. Una volta conclusa questa storia d’amore, dalla sua successiva relazione con il regista Massimiliano D’Epiro ha avuto un figlio, Vasco, nato il 5 ottobre 2013. Infine, l’attrice è molto attiva anche sui social. Il suo profilo Instagram ufficiale (@violante.placido) conta oltre 45 mila followers.

ARTICOLO | Violante Placido a “Vieni da me”: «Io vittima di bullismo, mi facevano un sacco di dispetti»
ARTICOLO | Violante Placido Instagram, rossetto rosso e scatto sensuale: «Sei meravigliosa»

La sua carriera nel mondo del cinema e della musica

Violante Placido ha esordito nel mondo del cinema nel 1993 al fianco del padre Michele Placido nel film drammatico Quattro bravi ragazzi di Claudio Camarca. Dopo circa tre anni, è entrata nel cast del film Vite strozzate (1996). Poi ha preso parte anche a L’anima gemella (2002), per la regia di Sergio Rubini. Con questo film ha ottenuto la candidatura come “miglior attrice” al Nastro d’argento. Tra i suoi film per il grande schermo si ricordano: Ora o mai più, Il giorno + bello, Lezioni di cioccolato, 7 minuti e Modalità aereo. Per quanto riguardano le serie Tv si ricordano: Casa famiglia, Sospetti 2, Guerra e pace ed Enrico Piaggio – Un sogno italiano.

Violante Placido nel 2006 ha debuttato nel mondo musicale con lo pseudonimo di Viola. Nello stesso anno, anticipato dal singolo Still I, ha pubblicato l’album Don’t Be Shy…, 10 tracce per lo più in inglese di cui è anche autrice. Poi nel 2012 ha pubblicato il singolo We Will Save the Show. Nel 2013 ha scritto e interpretato il brano “Hey sister” per la colonna sonora del film Cose cattive di Simone Gandolfo. Infine, durante la quarta serata del Festival di Sanremo 2014, ha accompagnato i Perturbazione nell’esecuzione de La donna cannone di Francesco De Gregori. >> Altri Gossip

Seguici sul nostro canale Telegram

estate 2021 Covid

Estate 2021, Italia a rilento: le previsioni per la seconda estate Covid

Patrick Zaki cittadinanza onoraria

Patrick Zaki, le Sardine: “Schiaffo ai diritti, sia cittadino italiano”, appello a Mattarella e Lamorgese