in

Coronavirus Italia, sesta vittima a Brescia: il bilancio si aggrava di ora in ora

Si aggiorna di ora in ora il bilancio dei morti per coronavirus in Italia: nel giro di poco si conta purtroppo una sesta vittima a Brescia. È una donna di Crema trasferita ieri, domenica 23 febbraio 2020, agli Spedali civili di Brescia dove è morta in mattinata. Risultata positiva al coronavirus, era una paziente oncologica con un quadro clinico già compromesso. Esattamente come la terza vittima dell’epidemia, deceduta in ospedale a Crema, per la quale rimangono misteriose le modalità di contagio.

coronavirus sesta vittima

Coronavirus Italia, sesta vittima: la terza della mattinata

La notizia della sesta vittima da coronavirus arriva a poche ore dal quinto morto: sempre questa mattina, lunedì 24 febbraio, si era registrato il decesso di un anziano di 88 anni di Caselle Landi, in Lombardia. Mattinata difficile iniziata con l’annuncio da parte dell’assessore al Welfare della regione Giulio Gallera, del primo decesso di oggi: un 84enne ricoverato a Bergamo al Giovanni XXIII. “Una persona anziana con altre patologie”. Tre, dunque, le nuove vittime del coronavirus in Italia. Nella conferenza stampa di metà mattinata, il Commissario per l’emergenza Angelo Borrelli aveva parlato di 219 casi complessivi accertati di coronavirus in Italia che comprendevano le cinque vittime e il ricercatore rientrato da Wuhan, guarito e dimesso nei giorni scorsi dallo Spallanzani. A quel bilancio si aggiunge dunque la sesta vittima.

Leggi anche —> Coronavirus in Italia, il ministro della Salute: «No a scelte unilaterali»

coronavirus truffa

Coronavirus truffa tamponi a domicilio: allarme della Croce Rossa

giulia cavaglia instagram

Giulia Cavaglia Instagram, schiena scoperta e sguardo malizioso: «Che bomba sexy!»