in

Daniela Ferolla, l’ex Miss Italia confessa: «Mi imbruttivo per essere credibile e accettata»

Classe 1984, Daniela Ferolla è una giornalista e conduttrice televisiva. Nel 2001 ha vinto il titolo di Miss Italia, e da allora la sua carriera non si è mai fermata. La Ferolla è stata un volto noto dei programmi Rai “Uno mattina” e “La vita in diretta”. Dal 2014 al 2019 ha condotto “Linea verde” e dal 2019 conduce con Marcello Masi “Linea Verde Life” in onda il sabato su Rai 1. L’ex Miss Italia ha deciso di scrivere anche un libro, intitolato “Un attimo di respiro”. L’opera è nata durante il lockdown e parla proprio di tutto quel tempo che abbiamo recuperato con noi stessi.

Daniela Ferolla, l’ex Miss Italia parla del suo nuovo libro “Un attimo di respiro”

L’ex Miss Italia Daniela Ferolla ha spiegato attraverso una lunga intervista al Corriere della Sera come sia nata l’idea di scrivere il suo nuovo libro “Un attimo di respiro”. Una sorta di diario di bordo su come nei lunghi mesi di lockdown sia riuscita a riconciliarsi con se stessa, dando così utili consiglia a tutti i futuri lettori. Che dire? Parlando del suo libro Daniela ha aperto il suo cuore ai fan. La conduttrice ha spiegato: «Da quando avevo 17 anni non mi ero mai fermata: un criceto sulla ruota. (Poi è arrivata la pandemia e il lockdown) Mi sono messa a scrivere, volevo trasformare l’inerzia in un qualcosa di buono. È nato così Un attimo di respiro». Poi ha aggiunto: «Il mio libro è dedicato a due donne, mia madre e mia nonna. Con il mondo femminile faccio squadra. Alcuni uomini con cui ho lavorato avevano paura di una ragazza giovane e carina».

ARTICOLO | Daniela Ferolla Instagram un sogno in bikini in riva al mare, visione incantevole: «Una bomba!»
ARTICOLO | Daniela Ferolla Instagram, decolleté strizzato nell’oblò: «Eccitante», gli animi si scaldano un po’ troppo

Le regole per riscoprire se stessi

Il lockdown e lo stare soli con se stessi hanno spinto Daniela Ferolla a riscoprirsi: «Ed è accaduto: abbiamo ridato importanza al contorno, alle buone pratiche. Io mi sono appassionata alla gyrokinesis, che mette insieme yoga, pilates e meditazione». Poi, sempre al Corriere della Sera, ha parlato del tema della bellezza: «Non è stato semplice. Quando ho vinto Miss Italia, nel 2001, il ruolo della donna era diverso da adesso. Se eri la più bella, dovevi accontentarti di fare la statuina. I ruoli che arrivavano erano quelli di valletta, un decoro. All’inizio nel modo peggiore: mi sono imbruttita per essere credibile e accettata da chi avrebbe dovuto offrirmi un lavoro. Mortificavo il mio aspetto e indossavo abiti di una taglia più grande. Poi qualcuno mi ha fatto notare che non dovevo vergognarmi di avere delle belle gambe». >> Altri Gossip

chi è annalena baerbock

Chi è Annalena Baerbock la candidata dei Verdi alla Cancelleria post-Merkel

Chiara Canzian

Chi è Chiara Canzian, la figlia del bassista dei Pooh: vita privata e carriera