in

Exit poll Marche 2020: Acquaroli davanti a Mangialardi, male il M5s

Exit poll Marche 2020 – Lunedì 21 settembre. Il primo exit pool sulle Marche, realizzato per la Rai dal Consorzio Opinio Italia, attribuisce la vittoria al candidato presidente di Regione del centrodestra, Francesco Acquaroli. Il deputato di Fratelli d’Italia si sarebbe attestato tra il 47% ed il 51%, mentre quello del centrosinistra Maurizio Mangialardi avrebbe raggiunto un risultato compreso tra il 34% ed il 38%. Alle spalle il grillino Gian Mario Mercorelli, (tra il 7% e il 9%) e quello della lista Dipende da Noi Roberto Mancini (tra 1,5% e 3,5%).

leggi anche l’articolo —> Regionali, exit poll Puglia: è testa a testa tra Emiliano e Fitto

exit poll marche 2020

Elezioni Regionali, Exit poll Marche 2020: Acquaroli davanti a Mangialardi, male il M5s

Secondo i primi exit poll di Opinio Italia (Rai) alla chiusura dei seggi in testa per le Regionali delle Marche ci sarebbe Francesco Acquaroli, il candidato del centrodestra. Il deputato di Fratelli di Italia, come riferiscono dal suo staff, è «felice» per gli exit poll e attende “con tranquillità e serenità” i primi risultati, che al momento lo danno in netto vantaggio sul candidato di Centrosinistra, Mangialardi. Acquaroli, che assiste allo spoglio da Potenza Picena, la città dove vive, ha trascorso la domenica in famiglia e con gli amici. Il politico ha definito “estenuante” la campagna elettorale tanto da aver perso 10 chili. 46 anni, Acquaroli è nato a Macerata nel 1974 ed è laureato in Economia e amministrazione dell’impresa. Già sindaco di Potenza Picena dal 2014 al 2018, ha ricoperto la carica di deputato tra le file di Fratelli d’Italia ed è componente della Commissione parlamentare per le questioni regionali. Alle elezioni del 2015 questi è stato sostenuto come candidato governatore dalla Lega e FdI, classificandosi terzo, dopo Luca Ceriscioli della coalizione di centrosinistra e Giovanni Maggi del Movimento 5 Stelle. Leggi anche l’articolo —> Regionali, exit poll Toscana: Giani davanti alla Ceccardi.

exit poll marche 2020

Svolta storica per una Regione da decenni con un governo di centrosinistra

Se i risultati dovessero essere confermati dallo spoglio delle schede il centrodestra governerà le Marche per la prossima legislatura. E sarebbe «una svolta storica» in una Regione da decenni con un governo di centrosinistra. Leggi anche —> Elezioni regionali 2020 risultati in tempo reale: il live blog

 

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Gessica Lattuca sangue in casa del fratello: “macchie a schizzo”, cosa hanno scoperto i Ris

exit poll liguria

Elezioni regionali, exit poll Liguria: Toti supera Sansa di oltre 15 punti