in

La Rai ricorda Fabrizio Frizzi con un documentario a tre anni dalla sua scomparsa

Il 26 Marzo 2021 saranno tre anni dalla morte del noto conduttore Fabrizio Frizzi. L’uomo dei sorrisi e degli abbracci per tutti se n’è andato improvvisamente a 60 anni, a causa di un’emorragia cerebrale. La Rai ha pensato di ricordarlo con un documentario che sarà disponibile già da oggi, 24 Marzo 2021, sulla piattaforma digitale Raiplay. Un modo del tutto originale per scoprire chi era l’uomo che ha fatto compagnia per anni al pubblico del primo canale Rai e non solo. Chi racconterà la sua storia? Alla guida del programma un suo storico amico, ovvero Carlo Conti. Scopriamo ora insieme tutte le curiosità sul documentario su Fabrizio Frizzi di Raiplay.

Fabrizio Frizzi documentario Raiplay

Fabrizio Frizzi, da oggi il documentario sulla sua vita su Raiplay

Fabrizio Frizzi si è spento all’età di 60 anni il 26 Marzo 2021 a causa di un’emorragia cerebrale. La Rai ha deciso di rendergli omaggio attraverso un documentario a lui dedicato, disponibile da oggi, 24 Marzo 2021, su RaiPlay. Toccherà al suo amico e collega Carlo Conti raccontare e ricordare la sua storia di Fabrizio Frizzi. Nei 16 minuti del documentario i telespettatori scopriranno il lato intimo e privato del celebre conduttore Rai. Come ogni uomo anche Fabrizio aveva le sue paure: da quelle legate la pensiero di essere diventato padre in età avanzata a quelle sulla sua malattia. Una malattia che si è manifestata all’improvviso mentre si trovava a lavoro. Frizzi, infatti, è stato colto da un primo malore proprio mentre registrava una puntata de L’Eredità. Il conduttore ha cercato di lottare con tutte le sue forze, ma purtroppo per lui non c’è stato nulla da fare.

ARTICOLO | Fabrizio Frizzi morte, la richiesta strappata ad un amico prima di lasciarci: “Mi addolora andarmene”
ARTICOLO | Fabrizio Frizzi anniversario morte: una Hall of Fame della Rai per ricordare l’amato conduttore

Chi era lo storico conduttore de L’Eredità?

Fabrizio Frizzi era nato a Roma il 5 febbraio 1958. È morto a 60 anni nella sua città il 26 marzo 2018. È stato un conduttore televisivo, un attore teatrale e doppiatore italiano. Ispirandosi a Corrado, nella sua quarantennale carriera ha condotto quiz, varietà e talent show come Miss Italia, Europa Europa, I fatti vostri, Scommettiamo che…?, Luna Park, Domenica in, Per tutta la vita…?, Cominciamo bene, Soliti ignoti e L’eredità. Inoltre ha partecipato come concorrente in programmi di successo come Ballando con le Stelle e Tale e quale show e ha recitato nelle due stagioni della fiction Non lasciamoci più. Si è occupato anche di trasmissioni benefiche come La maratona televisiva Telethon e La partita del cuore. È stato anche doppiatore, è sua la voce dello Sceriffo Woody nei primi tre film della saga di Toy Story. Frizzi è stato sposato dal 1992 al 2002 con Rita Dalla Chiesa, poi dal 2014 con Carlotta Mantovan, dalla quale ha avuto sua figlia Stella. >> Altre News sul mondo dello spettacolo

bonaccini covid

Bonaccini: “Usciremo dalla pandemia come Paese. E basta chiamarci ex renziani”

Sabrina Ferilli

Chi è Sabrina Ferilli, vita privata e carriera: tutti i segreti dell’attrice romana