in

Maradona operato al cervello: «Sta bene, ma rimarrà sotto osservazione»

Diego Armando Maradona operato al cervello sta bene. L’intervento, per rimuovere un ematoma, a cui l’allenatore si è sottoposto, è riuscito. L’ex campione di calcio è stato operato a La Plata, in Argentina, presso la clinica Olivos, dove questi era stato ricoverato nel corso della giornata di lunedì. A riportare la buona notizia i media locali, che specificano anche che Maradona resterà a La Plata per il decorso post operatorio.

leggi anche l’articolo —> Diego Armando Maradona si racconta per i suoi 60 anni:« Vorrei segnare ancora all’Inghilterra, ma con la mano destra!»

maradona operato

Maradona operato al cervello: «C’è del drenaggio, rimarrà sotto osservazione»

Diego Armando Maradona operato con successo al cervello, fanno sapere i medici citati dalla Afp. «Siamo riusciti a rimuovere il coagulo di sangue. Diego ha affrontato bene l’operazione», ha dichiarato il dottor Leopoldo Luque presso la sua clinica privata di Buenos Aires. «È sotto controllo. C’è un po’ di drenaggio. Rimarrà sotto osservazione», ha aggiunto Luque. Maradona, 60 anni, era stato ricoverato in un ospedale di La Plata, dove questi allena il Gimnasia, dopo essere caduto. Dagli accertamenti è venuto fuori un ematoma subdurale. Sempre Leopoldo Luque, medico personale del fuoriclasse dell’Argentina, a poche ore dall’intervento aveva dichiarato: «Diego è lucido e molto tranquillo. Si tratta di un intervento di routine, e lui è d’accordo sul fatto di essere operato. Eseguirò io stesso l’intervento». L’ematoma rimosso all’ex calciatore si trovava nella parte sinistra della testa di Maradona: si sarebbe formato dopo una caduta accidentale in casa, al quale lo stesso allenatore inizialmente non avrebbe dato troppa importanza. Leggi anche l’articolo —> Maradona, parla il figlio Diego jr: «Me lo avevano descritto come un mostro»

Diego armando Maradona operato

All’ultima partita Maradona era parso in condizioni fisiche ed emotive preoccupanti

Venerdì scorso, giorno del suo compleanno, Diego Armando Maradona era presente allo stadio per la partita tra Gimnasia La Plata e Patronato, match decisivo per la Coppa di Lega argentina. L’incontro si era concluso con una schiacciante vittoria (3-0) della squadra guidata dal “Pibe de Oro”. L’allenatore era parso in condizioni sia fisiche che emotive decisamente preoccupanti. Leggi anche l’articolo —> Maradona ricoverato d’urgenza in una clinica di La Plata: le condizioni del “Pibe de Oro”

 

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Freddy Sorgato tira in ballo un “quarto uomo”, Quarto Grado lo rintraccia

regioni rischio chiusura

Regioni a rischio chiusura per Covid quali sono? Le restrizioni in arrivo col nuovo Dpcm