in

Valeria Fedeli Afghanistan, l’ex ministro dell’Istruzione scivola sulla geografia: l’ultima gaffe

Nuova gaffe dell’ex ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli, che, come l’attuale Lucia Azzolina, che pure non è estranea a figuracce, ha cercato poi di rimediare «arrampicandosi» sugli specchi. Stavolta non si è trattato di un congiuntivo sbagliato o di un clamoroso ‘più migliore’, ma di uno strafalcione ‘geografico’. A sottolineare lo scivolone su Twitter della politica dem ‘Libero Quotidiano’. Ma di che si tratta? Si parlava della prova d’ammissione all’università di alcune donne col velo in Afghanistan e sui social si è creato un clamoroso ‘equivoco’.

leggi anche l’articolo —> Luigi Di Maio gaffe in diretta ad Agorà: «Ma sono a 5-6 metri, se vuole misuriamo»

Valeria Fedeli

Valeria Fedeli Afghanistan, l’ex ministro dell’Istruzione scivola sulla geografia: l’ultima gaffe

«Un’immagine di straordinaria forza sul significato del valore dello studio decine di giovani donne afgane che in perfetto distanziamento e nel rispetto delle norme anticovid sostengono l’esame di ammissione all’università in spiaggia. La dimostrazione che volere è potere!», ha cinguettato l’ex ministro dell’Istruzione Fedeli. Come è universalmente noto però l’Afghanistan confina a nord con Turkmenistan, Uzbekistan, Tagikistan e Cina; a sud-est con il Pakistan; a ovest con l’Iran. Tra le nazioni più montuose, l’Afghanistan non ha bocchi sul mare e ha pochi laghi. La gaffe stupisce più che altro perché lo stato con capitale Kabul da decenni è sconvolto da guerre e attacchi, dunque è al centro della storia politica contemporanea. In verità, come riporta Libero, l’istantanea (dove non si scorge acqua) mostra un campo di atletica sterrato in una città a 2200 metri di altitudine. Non una spiaggia quindi, ma ben altro.

La politica Dem risponde a ‘Libero Quotidiano’, ma c’è una controreplica spassosa

Immediata la replica della Fedeli via social: «Se avessi creduto che in Afghanistan c’è il mare avrei scritto che le donne afgane erano al mare. Ho scritto in spiaggia perché quello è un campo ribattezzato, appunto, la ‘spiaggia degli esami’. Ma si vede che siete poco informati», ha postato la politica dem rilanciando un articolo del Messaggero. Il termine «spiaggia», tuttavia, impiegato dall’ex ministro dell’Istruzione è generico: richiama appunto il mare o il lago, non certo la “spiaggia degli esami”. Chi è che in Italia è a conoscenza di quest’appellativo? Un po’ come quando l’Azzolina aveva detto durante un suo intervento “Lo studente non è un imbuto da riempire di conoscenze. È ben altro, per poi spiegare di aver fatto riferimento alla metafora dell’imbuto di Norimberga, non allo strumento per travasare. ‘Libero Quotidiano’, attraverso un tweet, però ha voluto rispondere: “Cara Valeria Fedeli, comprendiamo che ha letto di corsa un articolo e ha fatto un errore. È un po’ come sentire che l’Idroscalo è ‘il mare dei milanesi’ e decidere di prenotare un viaggio a Milano in traghetto“. Ad ogni modo per evitare inutili fraintendimenti, la Fedeli avrebbe potuto essere più chiara. leggi anche l’articolo —> Azzolina banchi singoli a rotelle, test imbarazzante a “In Onda”: «Chiedo scusa a Urbano Cairo…»

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Stasera in Tv oggi 24 luglio 2020: Massimo Boldi in “Matrimonio al Sud”

Coronavirus, il bollettino di oggi: 252 nuovi casi e solo due regioni senza nuovi contagi