in

Nuovo monitoraggio Iss, l’Italia chiude l’accesso da sei Paesi

Cresce l’incidenza dei casi ogni 100 mila abitanti, mentre rimane stabile l’indice Rt che passa da 1,21 della settimana scorsa a 1,23 di oggi: questo è il quadro presentato oggi dal nuovo monitoraggio dell’Iss in collaborazione con il ministero della Salute. “L’incidenza settimanale a livello nazionale continua ad aumentare, passando a 125 casi per 100 mila abitanti contro i 98 per 100 mila abitanti registrati nella settimana compresa tra il 12 e il 18 novembre”.

monitoraggio iss oggi

Monitoraggio Iss oggi, i dati

In crescita anche l’occupazione negli ospedali: secondo l’ultimo monitoraggio dell’Iss, infatti, il tasso di occupazione in terapia intensiva è arrivato al 6,2% contro il 5,2% della scorsa settimana. Il tasso di occupazione nelle aree mediche, invece, è passato da 7,1% a 8,1%. Proprio per questo l’allerta è massima in alcune zone d’Italia. Nella Provincia autonoma di Bolzano, per esempio, l’incidenza è pari a 458,9 casi ogni 100 mila abitanti. In Friuli Venezia Giulia, invece, si segnalano 346,4 casi ogni 100 mila abitanti, e insieme registrano i valori più alti della settimana. Seguono, poi, la Valle D’Aosta con 265,5 per 100 mila casi e il Veneto con 226,1 per 100 mila abitanti. Il Friuli Venezia Giulia supera la soglia di allerta anche per quanto riguarda l’occupazione ospedaliera in terapia intensiva, raggiungendo il 16% dei posti letto occupati. Infine, pure le Marche preoccupano: lì, infatti, il tasso di occupazione è dell’11%.

Nella provincia autonoma di Bolzano, invece, si registra un valore pari al 10%. Per quanto riguarda l’occupazione in area medica, poi, si segnalano dati sopra la soglia fissata al 15% in Friuli Venezia Giulia (19,5%) e nella P.A. di Bolzano (16,2%). Per tutelare la popolazione, il ministro della Salute Speranza ha firmato una nuova ordinanza che vieta l’ingresso “a chi negli ultimi 14 giorni è stato in Sudafrica, Lesotho, Botswana, Zimbabwe, Mozambico, Namibia e Eswatini. I nostri scienziati sono al lavoro per studiare la nuova variante B.1.1.529. Nel frattempo seguiamo la strada della massima precauzione”. Contemporaneamente, il monitoraggio di oggi dell’Iss segnala un record di prime dosi somministrate, proprio a due giorni dall’annuncio del Super green pass. Straordinario anche il numero delle terze dosi, che registrano cifre mai registrate prima: nelle ultime 24 ore, infatti, ne sono state inoculate 269.244. >> Tutte le notizie di UrbanPost

ARTICOLO | Super Green Pass, cosa cambia per palestre e piscine: le novità del decreto

ARTICOLO | Super Green Pass va scaricato di nuovo? Come si ottiene e quando scatta

Seguici sul nostro canale Telegram

la rustica incidente

Incidente a La Rustica, investita da un’auto mentre tornava a casa: morta una donna

mascherine aperto obbligo

Obbligo mascherine all’aperto anche in zona bianca, ma non in tutta Italia: ecco dove