in

Coronavirus, il sindaco di Casalpusterlengo a Conte: «In Lombardia la sanità migliore, la colpa è del governo»

«In Lombardia abbiamo la migliore sanità d’Italia. Il problema è a monte, la colpa è del Governo che non ha gestito correttamente i flussi». E’ una stoccata quella che il sindaco di Casalpusterlengo, Elia Delmiglio, rivolge al presidente del Consiglio Giuseppe Conte, intervenendo su Radio Cusano Tv Italia. Nella rubrica “Il Belpaese”, curata e condotta da Emanuela Valente, il primo cittadino del paese lodigiano ha raccontato la difficile situazione che sta vivendo Casalpusterlengo a causa dell’isolamento dovuto al Coronavirus. Casalpusterlengo è uno degli undici comuni che rientrano nelle due zone focolaio e per questo messi in quarantena.

coronavirus caslapusterlengo

Le disposizioni per cittadini e l’aumento del prezzo di alcuni prodotti

«Gli abitanti dei paesi isolati non possono uscire dal proprio comune – afferma il sindaco di Casalpusterlengo – ma possono tranquillamente girare per le strade, fare passeggiate, recarsi nei supermercati, negli alimentari, nelle farmacie, ossia nelle strutture che vendono generi di prima necessità. Non sono obbligati a restare chiusi in casa. Devono indossare la mascherina nei luoghi affollati e invitiamo tutti a non creare assembramenti. Per coloro che hanno necessità di muoversi al di fuori della zona rossa per diversi motivi possono inviare la richiesta direttamente alla Prefettura». E riguardo al presunto aumento del prezzo di alcuni prodotti, Delmiglio dice: «Non mi risulta che siano aumenti i prezzi dei generi alimentari mentre sono lievitati i prezzi delle mascherine e dei disinfettanti per le mani».

coronavirus

Coronavirus a Casalpusterlengo: «Abbandonati dal governo»

«Come territorio ci sentiamo abbandonati dal Governo – incalza Delmiglio – Dal nostro punto di vista è intervenuto con un irresponsabile ritardo del quale pagheremo le conseguenze. Chiediamo che prenda veramente coscienza della difficile situazione che stanno vivendo le partite iva, i commercianti, le attività produttive. Il nostro territorio è solido ma è fatto di piccoli e medi imprenditori. Il decreto ministeriale non basta, non è sufficiente perché sposta le scadenze delle tasse, da pagare in un’unica rata, ad aprile ma se gli imprenditori non lavorano, e quindi non fatturano, come possono pagare tutto in un’unica tranche. Il governo prenda in considerazione delle agevolazioni fiscali serie e degli impegni concreti».

coronavirus ospedale di codogno 

La difesa dell’ospedale di Codogno

«In Lombardia abbiamo la migliore sanità d’Italia – afferma il primo cittadino di Casalpusterlengo – il primato per le cure oncologiche, vantiamo strutture sanitarie all’avanguardia, i pazienti vengono da tutta Italia a curarsi da noi. Il problema è a monte, la colpa è del Governo che non ha gestito correttamente i flussi. I governatori della Lega, Zaia, Fedriga, Fontana, hanno chiesto più volte al Governo di prendere provvedimenti seri verso chi rientrava dalla Cina o verso chi era passato in Cina sbarcando altrove. Oggi ci troviamo a fronteggiare un’emergenza». >> Tutte le notizie sul Coronavirus

federica panicucci instagram

Federica Panicucci Instagram, minidress mozzafiato sfiora appena i fianchi: «C’è un’età per tutto»

Claudia Gerini apre la veste, sotto il seno è nudo e in bella mostra: «Che femmina!» (FOTO)