in

Svelato il bluff di Kadyrov, “il macellaio” ceceno non è a Kiev: ecco dove si trova

Guerra Russia Ucraina, ultime notizieRamzan Kadyrov macellaio, come lo chiamano i più, è a Grozny e non a Kiev. Il leader ceceno in un video su Telegram aveva detto di essere in Ucraina a pochi chilometri dal centro di Kiev, per combattere al fianco delle truppe russe, ma si sarebbe trattato di un enorme bluff.

leggi anche l’articolo —> Russia Ucraina, “negoziati ora più realistici”: quanto ci vorrà per la ricostruzione

Kadyrov macellaio

Svelato il bluff di Kadyrov, “il macellaio” ceceno non è a Kiev: ecco dove si trova

Era stato lo stesso Kadyrov a pubblicare nei giorni scorsi un video in cui lo si vedeva in uniforme militare in una camera insieme ad altri miliziani. Alle spalle c’era una bandiera con il volto del padre di Achmat ucciso in un attentato a Grozny nel 2004. Ma in realtà si è trattato di un bluff, dal momento che Kadyrov, definito un fedelissimo di Vladimir Putin, è a Grozny, capitale della Cecenia. Alcuni media hanno mostrato delle immagini dell’incontro con il consigliere della sicurezza russo. Oppure, come si legge sul «Corriere della Sera» “c’è stato per davvero, magari in una data diversa. Il leader è l’uomo delle sorprese, abituato a gesti teatrali. Sortite non sempre gradite a Mosca. Anzi secondo l’esperto Kamil Galeev tutto questo attivismo pubblico avrebbe infastidito i suoi committenti moscoviti”. Come dicevamo Kadyrov nel video su Telegram si mostrava in mimetica e spiegava di essere a Gostomel. “L’altro giorno eravamo a circa 20 chilometri da voi nazisti, ora siamo ancora più vicino”, diceva, invitando le forze ucraine ad arrendersi o “vi finiremo”.

putin

Dubbi erano sorti dopo le parole di Peskov

Già ieri pomeriggio era sorto un giallo per le parole del portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, che aveva dichiarato che Mosca non poteva confermare il fatto che il leader ceceno, Kadyrov, si trovasse in Ucraina, come da lui detto. «Non abbiamo questa informazione», aveva asserito Peskov in conferenza stampa, replicando a una domanda della Tass. Dunque si sarebbe trattato della solita notizia gonfiata dalla propaganda. Leggi anche l’articolo —> Guerra in Ucraina, Bonino brutale su Putin: «Le sue ossessioni…»

Kadyrov macellaio

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Russia Ucraina

Russia Ucraina, “negoziati ora più realistici”: quanto ci vorrà per la ricostruzione

La storia della roulette, dai tavoli verdi all’online